Adidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569d

Adidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569dAdidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569dAdidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569dAdidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569dAdidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569d

Adidas Performance Solar Glide ST Sportivo Raw Steel nonsolosport grigio Sportivo ST 61569d

  • Diego Mosna

    11 giugno 2014

    Il Blog di Diego Mosna

    Commenta

    El Naturalista Walky marroni Pelle,Adidas Originals - Tubular Doom Primeknit BY3551 - Scarpe da ginnastica verdi - Verde asos Pelle,Geox Sneakers classiche - Blue farfetch neri Cotone,Mephisto SAGUN SCRATCH 3451 P5102859 grigio EstateStringate Dries Van Noten Uomo - 11500183BK,ECCO Findlay Stivaletti a Gamba Corta MOD. Chelsea neri Primavera,Soft 8 Men s bid-on-fashion neri PelleROSSI Scarpe uomo nero quellogiusto neri,Filling Pieces Low Top Ghost Cane 152store neri SportivoReebok CN1031 viola Da fitness,Sneaker Philippe Model Tropez in pelle e tessuto grigia e blu h-brands grigio Pelle,Mocassino Roger Vivier Donna - 11501731BVStringata Brimarts stile-contemporaneo marroni Pelle,Stivaletti N.D.C. Made By Hand Uomo - 11526123RP,Geox U New Life C neri Primavera,Sandali Charlotte Olympia Donna - 44545720EL,Adidas ZX Flux crema Sportivo,GRENSON CALZATURE yoox neri Pelle,HOGAN CALZATURE yoox marroni PelleTods Mocassini Uomo In Saldo, Blu, pelle, 2017, 39.5 41,Sandali Chiara Ferragni Donna - 11358251SL,Stringate Dirk Bikkembergs Uomo - 11518192KA,FABI Stringate uomo bordeaux quellogiusto viola Pelle,Palladium Pampa Hi Leather Unlined grigio PelleFB Sneakers trendy uomo blu quellogiusto Pelle,PAWELK'S Polacchini uomo cuoio quellogiusto marroni Pelle,TOD'S CALZATURE yoox neri Pelle,Equipe Stone Wash 12 bid-on-fashion grigio Pelle,Church's Brogues lucide - Blue farfetch neri Rock,ALBERTO GUARDIANI Sneakers trendy uomo nero quellogiusto neri Primavera

    La vittoria dello Scudetto Under 19 dell’Itas Assicurazioni Trentino, domenica a Chianciano Terme, mi fa tornare (molto volentieri) a parlare di giovani e mondo dello sport, temi a cui da sempre sono particolarmente legato. Prendo spunto da questo ulteriore successo – il secondo a livello italiano nel giro di quindici giorni tenendo conto anche della vittoria della Del Monte Junior League a Loreto del 25 maggio – per illustrarvi, con grande orgoglio, quello che il Settore Giovanile della Trentino Volley ha saputo fare con continuità negli ultimi dieci anni e per proporre qualche riflessione.
    Le tante vittorie ottenute dalla prima squadra (quindici titoli fra il 2008 ed il 2013) hanno forse fatto passare un po’ in secondo piano l’attività con i giovani che la Società ha saputo portare avanti con costanza e determinazione nel tempo. I risultati (sportivi, tecnici ma soprattutto sociali) sono però sotto gli occhi di tutti, tant’è vero che sapere che una squadra di Trento è in grado di primeggiare a livello giovanile in tutta Italia desta oggi meno stupore di quanto invece avrebbe potuto fare appena un lustro fa. A quei tempi sarebbe stata un’eccezione, ora è la regola.
    Al di là delle vittorie (otto titoli nazionali e svariate vittorie in tornei internazionali ed extraregionali) c’è un metodo di fondo che è risultato vincente: lavorare a 360° sulla crescita dei ragazzi, portando avanti di pari passo il loro percorso sportivo ed educativo. E’ per quello che spesso con gli allenatori mi raccomando di guardare tanto le statistiche di gioco quanto le pagelle dei nostri atleti: un pallavolista non può diventare un grande giocatore se nel frattempo non investe anche sulla sua formazione.


    Ci tengo a sottolineare alcuni numeri: il nostro vivaio è composto da oltre 130 ragazzi, viene seguito da venti persone fra allenatori e dirigenti ed effettua oltre 80 ore di allenamenti settimanali che hanno portato a giocare sin qui 226 partite ufficiali in 13 campionati differenti nella stagione 2013/14. L’impegno richiesto con questo volume di attività è articolatissimo, non solo per chi tutti i giorni va in palestra ma anche per la Trentino Volley stessa che sente come suoi figli acquisiti tutti i ragazzi che vestono la sua maglia e nel tempo non ha mai negato risorse ed investimenti a questo preziosissimo ramo.
    Il Settore Giovanile della Trentino Volley è fortemente radicato sul territorio: basti pensare che ben 123 dei 130 atleti che lo compongono provengono dalla nostra regione; sorrido e gonfio sempre il petto quando vedo un giovane come Simone Giannelli (scovato a tredici anni a Bolzano in una delle tante nostre attività di reclutamento) vestire la maglia della Nazionale Giovanile, vincere il premio di mvp italiano della Junior League o esordire in prima squadra come ha fatto nell’ottobre 2013 a Ravenna. Lui, come lo stesso Galassi (di Mezzocorona, miglior giocatore della Finale Scudetto Under 19 di domenica scorsa) o come l’allenatore Francesco Conci (cresciuto in casa dopo essere stato un nostro atleta e a 27 anni già capace di vincere 4 scudetti giovanili) sono il simbolo di quanto questa attività abbia saputo far crescere i nostri giovani trentini nel segno dei valori corretti, dell’applicazione, della determinazione. Lo sport, d’altronde, è una scuola di vita straordinaria, che spesso insegna come affrontare situazioni di tutti i giorni prendendo spunto da quanto avviene sul campo.
    Non nego, poi, che sia piacevole accorgersi di quanti ragazzi (decine su decine) da tutta Italia ci chiedano ogni estate di poter effettuare un provino per entrare nel nostro mondo; è l’emblema di quanto la Trentino Volley sia considerata ben al di là delle vittorie in Champions League, Mondiale per Club e Serie A1. Per nostra scelta abbiamo però limitato al massimo la foresteria (popolata ora solo da sette atleti): pensiamo infatti che, prima di tutto, sia giusto offrire un’occasione ai giovani del Trentino Alto Adige. Magari il tempo ci dirà che non tutti diventeranno campioni ma crescendo con lo sport, assieme ad una Società che rappresenta la loro città e provincia, siamo sicuri che un domani possano essere persone migliori. Pronte ad aiutare il nostro territorio a distinguersi in qualsiasi altro campo.

     

    Diego Mosna

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Diego Mosna è un sito web aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. I commenti prima di essere pubblicati sono vagliati dal moderatore che si riserva la messa online.

Non verranno pubblicati:

  • messaggi non inerenti al post principale
  • messaggi privi di indirizzo email
  • messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
  • messaggi pubblicitari
  • messaggi con linguaggio offensivo
  • messaggi che contengono turpiloquio
  • messaggi con contenuto razzista o sessista
  • messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi contattaci.


Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog inseriscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003.
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Diego Mosna.

©2013 Diego Mosna MADE IN KUMBE